Feeds:
Articoli
Commenti

Era da qualche anno che non fermavo al Mc Donald’s, ma che cosa volete quando si va in giro con amici e figlietti di amici che fanno la raccolta di regaletti la tappa diventa quasi obbligatoria…..sing 😉

A parte la carne fredda e bruciata, l’insalata inesistente (ben due dicesi due foglie), le patatite dal sapore di “verde-congelato” quello che mi ha fatto incazzare e’ il mezzo litro di acqua venduto a 2,50 euro ( manco in piazza S.Marco ci sono questi prezzi ) e i 20 cent per la maionese….pero’ sullo scontrino fiscale di parla di “bibita MC Nat.”   … quando si dice le soddisfazioni della vita….

Annunci

Si sono scritte tante cose su Grillo e sulla sua corsa alla presidenza del Pd ecco come la vedo io :

Leggevo della crisi della Ideal Standard, questo porterĂ  molte famiglie sul lastrico; pero’ e’ preoccupante manco i cessi si vendono …hai voglia di essere un  ottimista….

Giust’appunto oggi ero nel mio bagnetto e fare qualche bisogno e sento strillare il telefono di casa ; chi sarĂ  mai ?, penso, e’ successo qualcosa di grave ? visto che quasi nessuno ha il mio numero solo parenti ed amici strettissimi… ..corro a rispondere e sento un disco registrato con su la pubblicitĂ  di Ferdi che comincia “scusa del disturbo ( e de che stavo “solo” c…..o) sono Per Ferdinando Casini ” e qui ho messo giu’ altrimenti potevo veramente farmela sulle mutande per la paura che Ferdi avesse il mio numero….

Beata Privacy e si che non sono sulle banche dati commerciali….

Dovrebbe essere lanciato tra alcuni giorni ma e’ giĂ  in vendita sugli scaffali  il nuovo CD dei Lacuna Coil ( ed io me lo sono pappato oggi): Shallow Life

Che dire un lavoro ricco di belle canzoni si vede proprio che ci hanno messo giu’ tutto il loro “savoir faire” nella produzione; ancora una volta ( meno male dico io) non si appoggiano a grosse label per la distribuzione !

Non posso esprimere un parere imparziale  sulle canzoni: mi piacciono tutte gia’ il primo giorno e non succedeva da molti anni per un cd…potenti senza strafare, vero metal e poi la voce di Cristina migliora sempre piu’ gli anni passano; sarebbe pero’ ingiusto fermarsi alla cantante principale perche’ tutti i menbri partecipano coralmente alle canzoni…

Vi volevo segnalare questo nuovo lavoro dei Delain , APRIL RAIN sicuramente “commerciale” ma ben confezionato indubbiamente….

Debbo dire che non ho restitito ed ho comprato il n°1 cartaceo di Wired Italia, 4 eurozzi e subito a primo achito me ne sono pentito;

esame semiserio di una rivista che buttero’ al piu’ presto nel secchio della carta straccia:

Contro:

Quello che piu mi ha colpito e che la pubblicazione emana  un cattivo odore ( sarĂ  forse la stampa fatta in economia boh..) ed al tatto le pagine sono molto ruvide, appiccicose e i polpastrelli mi si riempiono di colore…ok non pretendo la raffinatezza dell’editrice olimpia ma almeno provaci…immagino chi la dovesse collezionare: si dovrĂ  riempire la casa di inceso o glad salva odori…

Poche volte nemmeno nelle piu’ blasonate riviste di moda o starlette ho visto simil tracotanza di pubblicitĂ  brutta e fighettistica…quasi il 50% delle 340 pagine del mensile sono occupate da pubblicitĂ  della automobile di turno e delle scarpe alla moda, a queste va aggiunto un altro 10-20% di pubblicitĂ  indiretta fatta dagli stessi articolisti sui prodotti presenti sul mercato….mo’ perfino lo scaldacqua e’ recensito…

Gli articoli non sono ben bilanciati, alcuni lunghi, altri stringatamente corti quasi copiati da blog o siti della rete…

Costa tanto 4 euro, si vabbe’ e’ un mensile, si vabbe c’e’ l’abbonamento a 19 euro il biannuale…ma sarĂ  per me 4 euro sono molti… per una rivista  pubblicitaria e infarcita di PR….

Pro:

Della rivista salvo si e no 10 facciate giusto giusto la piccola intervista a Rita Levi Montalcini ed a quelli di Arduino , anche se nel caso  la rete ha gia’ scoperto da tempo questi “fenomeni”…. quindi insomma leggo gia’ quel che sapevo da tempo…

Vabbe’ che dire mi tengo stretto il mio abbonamento al ribelle